venerdì , Giugno 25 2021

Acqua Nova ad Assoro si è prosciugata?

Enna ha la bolletta idrica più cara d’Italia. La battaglia per l’“acqua pubblica” e la gestione diretta delle risorse idriche locali ha portato l’UGC (Unione Generale Consumatori)a sollecitare l’ATI . L’ATI Enna è costituito esclusivamente da sindaci e fra loro non tutti hanno agito nella direzione indicata dall’UGC. Nell’Aprile 2021 il sindaco di Enna ha infatti accusato i sindaci di Piazza Armerina, Leonforte e Regalbuto di operare in ossequio a una politica di sudditanza dannosa e impoverente. L’acqua a Enna è cara e spesso imbevibile e per ciò molti ennesi preferiscono ricorrere alle fresche e dolci acque rupestri. Una di queste è quella dell’Acqua Nova, nell’assorino. Dall’Acqua Nova però da qualche tempo sgorga un flebile fiotto. Assorini, leonfortesi e nissorini vi si recavano con assiduità per riempire bottiglie e bidoni sebbene una scolorita e illeggibile dicitura ne proibisse l’uso. Tanti lamentano questo fatto, ma non osano avanzare richieste ufficiali o chiedere spiegazioni. Al sindaco di Assoro, Licciardo, chiediamo di capire e spiegare e se il caso agire.

Gabriella Grasso