venerdì , Giugno 25 2021

Cgil Enna su criticità viabilità e prospettive sviluppo zone interne

Presso la Cgil provinciale di Enna, su iniziativa del segretario generale Antonio Malaguarnera, si è svolto un importante incontro per discutere sulle problematiche e le criticità della provincia ennese per quanto riguarda la viabilità e le prospettive di sviluppo delle zone interne. Presenti per l’occasione Francesco Lucchesi della segreteria regionale della Cgil Sicilia con delega in particolare alle politiche economiche del mezzogiorno e fondi strutturali, Giovanni Pistorio e Epifanio Riccobene rispettivamente segretario regionale e provinciale della Fillea-CGIL (Edili) e di Franco Spanò segretario regionale della Filt -Cgil (Trasporti) e Roberto Di Vincenzo segretario provinciale della categoria. Nello specifico per la provincia ennese sono due le problematiche che sembrano distanti fra di loro ma che sono strettamente collegate e indispensabili per una politica di vero sviluppo, anche in prospettiva dei fondi che l’Europa sta mettendo a disposizione. E’ necessario, quindi, farsi trovare pronti ed avere una chiara idea di sviluppo, tenendo conto di quelle che sono le vocazioni del territorio ennese, cosi come è necessario avere la possibilità di movimento tra una parte e l’altra della provincia, cosa oggi molto difficile a causa della criticità e della chiusura di molte strade. La Cgil Ennese assieme alla Cgil Regionale si attiveranno a tutti i livelli con qualsiasi tipo di iniziativa mirata e di coinvolgimento di tutti quelli che possono essere gli attori principali per creare le basi e le condizioni per uno sviluppo della realtà ennese.