venerdì , Giugno 25 2021

Diga Sciaguana, insediata commissione di verifica nominata dall’assessore Baglieri in merito allo svuotamento

Insediata la commissione di verifica nominata dall’assessore regionale all’Energia Daniela Baglieri per risalire alle cause dello svuotamento della Diga Sciaguana, nell’ennese. A presiedere la commissione, Enrico Foti, ordinario di idraulica e direttore del dipartimento di Ingegneria civile e architettura dell’Università di Catania, con lui gli altri componenti: l’ingegnere Salvatore Bordonaro dell’Ufficio del Dissesto idrogeologico della Regione Siciliana e l’avvocato Federico Franchina.

«Abbiamo il dovere nel minor tempo possibile di verificare quanto è accaduto nella diga del territorio ennese. I cittadini meritano una risposta concreta», afferma l’assessore Baglieri. «Stiamo, inoltre, disponendo una riorganizzazione delle procedure a tutela della sicurezza degli invasi di tutta l’Isola. La diga secondo i rilievi della Regione Siciliana, al primo maggio conteneva oltre due milioni di metri cubi di acqua. Adesso il fondo dell’invaso è completamente secco – e conclude -. Stiamo cercando di trovare delle soluzioni sistemiche affinché quanto accaduto non si ripeta in futuro».