martedì , Luglio 27 2021

Fondi per il comune di Gagliano

Gagliano. Fondi in arrivo per l’occupazione, lo sviluppo, l’informatizzazione e la digitalizzazione dell’ente comunale. Sono queste le principali voci inserite nel bilancio di previsione approvato dal consiglio comunale con sette voti favorevoli e tre contrari; due gli assenti. I contributi in conto capitale saranno erogati dallo Stato e dalla Regione, incluse le Royalties dell’Eni (800 mila euro per l’anno 2021), per un totale di circa 18 milioni di euro. Con questa votazione a maggioranza si dà il via ad un importante esercizio finanziario che consentirà di realizzare vari progetti. Oltre sei milioni verranno impegnati per l’adeguamento dell’opificio ex Nuova Intesa con un project financing. Altra voce di spesa importante riguarda la digitalizzazione. Con questo contributo si potranno formare i dipendenti comunali per consentire lo snellimento burocratico attraverso l’informatizzazione, e un più veloce accesso ai servizi da parte dei cittadini attraverso lo Spid; sarà possibile anche potenziare il portale dell’ente comunale. Per quanto riguarda la voce “occupazione”, il comune ha stipulato una convenzione con la Cassa edile per avviare i corsi per muratori. Un ulteriore intervento riguarda il contributo in favore delle partite Iva per far ripartire l’economia.
Grazie ad un finanziamento del Ministero delle politiche sociali verranno garantite delle attività ludico-ricreative per ragazzi. Anche per quest’anno è confermata l’iniziativa che permetterà ai bambini di accedere gratuitamente in piscina con dei voucher erogati dal comune.

Valentina La Ferrera