lunedì , Ottobre 18 2021

Gagliano. Sindaci si incontrano per stilare documento per rimborso danni incendi

Gagliano. La gravità della situazione generata dagli incendi dei giorni scorsi ha spinto i sindaci dei comuni interessati a prendere immediati provvedimenti.

Oggi pomeriggio si riuniranno a Gagliano i sindaci di Gagliano, Troina, Agira, Regalbuto e Nissoria per affrontare il delicato tema, per pervenire ad un’azione condivisa e per chiedere lo stato di calamità naturale alla Regione e allo Stato. Si valuteranno gli adempimenti necessari e si stilerà un documento comune per consentire ai cittadini dei comuni coinvolti di chiedere il risarcimento dei danni provocati a fabbricati, terreni e animali, danni ancora da verificare. Con il documento che verrà condiviso, sarà possibile elaborare un censimento generale, le cui stime sono in fase di accertamento. Il comune di Gagliano aveva già pubblicato un modulo con il quale si invitavano i cittadini interessati dalle criticità a segnalare eventuali danni a immobili, ettari bruciati, stalle, magazzini e bestiame morto a seguito dell’incendio, ma questo verrà sostituito con il nuovo documento. Presto, quando si avrà un quadro più chiaro, sarà possibile chiedere il rimborso. La zona interessata per quanto riguarda il territorio gaglianese è un’ampia area ubicata in contrada Santa Margherita. La combustione ha assunto le caratteristiche di incendio di interfaccia per aver coinvolto un’estesa fascia a ridosso delle abitazioni. Il sindaco di Gagliano, Salvatore Zappulla, esprime un sentito ringraziamento ai vigili del fuoco, alla protezione civile, ai volontari e a quanti sono intervenuti in questa difficile operazione.

Valentina La Ferrera