venerdì , Settembre 24 2021

Covid 26/7: in Sicilia 457 i nuovi positivi, 0 vittime, 1 Prov.Enna. Città Enna totale positivi 67 in quarantena 91

26 LUG – Sono 457 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 6.395 tamponi processati nell’isola. L’incidenza fa segnare un nuovo record di poco superiore al 7,1%.
L’isola oggi è terza per i nuovi contagi giornalieri in Italia dietro Lazio ed Emilia Romagna.
Gli attuali positivi sono 8.367 con un aumento di altri 446 casi. I guariti sono solo 11 mentre nelle ultime 24 ore non si registrano nuove vittime e il totale dei decessi resta 6.024 come negli ultimi due giorni Sul fronte ospedaliero sono adesso 244 i ricoverati, 23 in più rispetto a ieri mentre in terapia intensiva adesso sono 28 i ricoverati, uno in meno.
Sul fronte del contagio nelle singole province
Palermo: 71.116 (128)
Catania: 61.541 (83)
Messina: 27.073 (2)
Siracusa: 17.154 (33)
Trapani: 14.717 (8)
Ragusa: 14.257 (60)
Caltanissetta: 13.585 (142)
Agrigento: 13.153 (0)
Enna: 6.957 (1).

Enna città totale positivi 67 (ieri 71) quarantena 91 (ieri 79), 1 ricoverato.

IN ITALIA:Sono 3.117 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 4.743. Sono invece 22 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 7. I casi in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 4.320.530, i morti 127.971 I dimessi ed i guariti sono invece 4.124.323, con un incremento di 1.114 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 68.236, in aumento di 1.979 unità nelle ultime 24 ore. Sono 88.247 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 176.653. Il tasso di positività è del 3,5%, ancora in aumento rispetto al 2,7% di ieri. E sono 182 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 4 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 11 (ieri 16). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.512, in aumento di 120 rispetto a ieri.