venerdì , Settembre 24 2021

Valguarnera, cacciatori sparano vicino alle abitazioni, denunciati

Sparano da cinque giorni (e quindi ben prima della entrata in vigore del nuovo calendario venatorio voluto dal presidente della Sicilia Mosumeci nonostante la senteza del TAR di Catania) a pochi passi dalle case in contrada Montagna nel comune di Valguarnera e i colpi sparati già all’alba sfiorano le case mettendo a rischio la vita, oltre che il riposo dei residenti che si sono rivolti al telefono ANTICACCIA dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA che in queste ore sta provvedendo ad inoltrare la denuncia alle competenti autorità giudiziarie in modo che questi cacciatori vengano individuati e puniti in quanto la legge vieta assolutamente di sparare sia fuori orario che nelle immediate vicinanze delle case. “Da anni rispondiamo tutti i giorni del periodo di caccia dalle 8 alle 14 alle segnalazioni che arrivano copiose da tutta Italia al 3479269949 – scrive in una nota l’AIDAA- in questo caso abbiamo deciso di denunciare la situazione alle autorità perchè i cacciatori sono assolutamente fuori dalla legge e violano anche il regolamento del calendario venatorio siciliano”.