giovedì , Ottobre 21 2021

Aidone. Finanziamento di 50 mila euro alla biblioteca comunale Scovazzo

Aidone. Ancora un ottimo risultato per la biblioteca comunale “G. Scovazzo” che, aderendo al bando “Lettura per tutti 2020”, ha conquistato, tra un centinaio di enti sul territorio nazionale, l’ottavo posto in graduatoria risultando assegnataria dell’importante contributo di 50 mila euro. Un progetto, candidato dall’assessore al Patrimonio culturale Serena Raffiotta, rispondendo al bando nazionale del Cepell, il Centro per il Libro e la Lettura afferente al MiC.

In stretta collaborazione con la sezione provinciale dell’Unione Italiana Ciechi e le associazioni Amici della Festa del Libro – Il sasso nello stagno e La fabbrica di Mivà, è stata redatta una bellissima proposta progettuale che, tra momenti di formazione, laboratori, incontri letterari e allestimento di spazi idonei a promuovere la lettura inclusiva, potrà fare della biblioteca aidonese un punto di riferimento a livello provinciale e non solo, offrendo nuovi servizi per i lettori con disabilità e di culture altre e generando anche nuove opportunità lavorative. La biblioteca, attualmente, è chiusa al pubblico. La sua riapertura sarebbe legata ad una riorganizzazione del personale e alle difficoltà (sanificazione, ecc) legate alle regole connesse ai rischi covid. “Questo progetto- spiega l’assessore Raffiotta- sarà il motore della rinascita”. Recentemente, la biblioteca è stata destinataria di 9.204 euro, destinati all’acquisto di libri per giovani, ritenendo importante la collaborazione con le scuole e proseguendo nel percorso culturale avviato con la prestigiosa qualifica assegnata ad Aidone di “Città che Legge”.
Angela Rita Palermo