giovedì , Ottobre 21 2021

Valguarnera: Andrea Scoto si è dimesso da assessore

Valguarnera. Andrea Scoto si è dimesso dalla carica di assessore alle Attività produttive, Agricoltura, Verde pubblico e Servizi cimiteriali. Il mandato conferitogli dalla sindaca Draià come tecnico all’indomani delle elezioni è durato poco più di un anno, dopo di che Scoto con una lettera inviata alla sindaca ha deciso – secondo la lettera ufficiale – per motivi di lavoro di togliere le tende. “Dopo un’attenta riflessione – afferma nella lettera – ho deciso di dimettermi dalla carica. Tale sofferta decisione nasce dalla consapevolezza che per contribuire a migliorare le condizioni della nostra comunità e per superare le complesse problematiche gestionali, oltre all’impegno e professionalità è necessaria una presenza costante all’interno dell’Ente. Sopraggiunti gravosi impegni di lavoro, successivi alla nomina di assessore non mi permettono di disporre del tempo necessario per contribuire a dare continuità alla realizzazione del programma avviato dall’amministrazione. E pertanto ritengo doveroso , al fine di non deludere le aspettative di coloro i quali mi hanno dato fiducia, rassegnare le mie dimissioni”. Cosa dire, Scoto ha sicuramente svolto il suo ruolo di tecnico con impegno, serietà e competenza. Da persona stimata si è tenuto sempre fuori dalle beghe tra maggioranza ed opposizione, riuscendo a mantenere (e non è poco) rapporti cordiali con tutte le forze politiche. Dimissioni indotte o spontanee? Non lo sappiamo, di certo i nomi che già corrono per la sua sostituzione non mancano e la lista a quanto pare non è breve.
Rino Caltagirone