martedì , Gennaio 18 2022

Cerami. Orrore contro animali

Che brutto dover dare certe notizie, ma è nostro obbligo darle non tanto per riportare un certo ti di fatto ma per sensibilizzare la gente affinchè non accadano più certe cose. Siamo a Cerami, il piccolo comune nebroideo, dove sono stati trovati all’interno di un capannone ricoperto da letame di mucca cuccioli morti nel fango, cani denutriti e maltrattati lasciati a sbranarsi tra di loro. Sarà stata questa una scena orribile che si è mostrata ai Volontari dell’Ente Protezione Animali e che è stata causata da un accumulatore di animali. Tutti noi sappiamo che cosa sia un accumulatore, purtroppo però non lo è solo per gli oggetti (già grave di suo perché la cronaca ci consegna episodi di accumulatori che non vivono in ambienti sani) ma anche di animali. Ed ecco come, magari mosso dalle migliori intenzioni, in realtà essere un accumulatore si trasforma in una immane sofferenza per questi poveri animali che credevano di aver trovato qualcuno che li accudisse ed invece hanno fatto una brutta fine.