venerdì , Maggio 20 2022

Villarosa. Il Sindaco nomina e revoca un esperto (campagna elettorale?)

Villarosa. Il Sindaco nomina e revoca un esperto (campagna elettorale?)
di Massimo Greco

Esercitare le funzioni di Sindaco nel proprio Comune è certamente motivo di orgoglio ma guai a sottovalutarne responsabilità e impegno. Il Sindaco deve infatti restituire, nel migliore dei modi, ai propri cittadini la fiducia ricevuta e per fare questo deve quotidianamente interloquire con gli altri organi di governo dell’ente locale che esprimono l’indirizzo politico-amministrativo. Ma l’interlocuzione più insidiosa è quella con gli organi di gestione del Comune, più comunemente conosciuti come “burocrati”. In tale contesto, in cui si colloca la facoltà riconosciuta dal legislatore ai Sindaci di nominare degli esperti esterni che lo affiancano in questa fatica istituzionale, si registra la nomina di un esperto ad opera del Sindaco del Comune di Villarosa, finalizzata ad una migliore attuazione del programma politico-amministrativo, a fornire la propria consulenza giuridica ed a supportarne l’azione nello svolgimento in maniera ottimale delle complesse attività istituzionali. Ciò che non convince di siffatta nomina non è solo il fatto che il Sindaco si sia sottratto all’onere d’individuare in concreto le azioni necessitanti il supporto di un esperto esterno e di circoscrivere oggetto e utilità di tale prestazione professionale, ma l’avvenuta nomina a soli pochi mesi dalla fine del mandato elettivo. In sostanza, il Sindaco avverte l’esigenza di essere supportato non all’inizio ma alla fine dei cinque anni di mandato. Ora, parafrasando Andreotti secondo cui “… a pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca”, è facile fare “2+2” guardando alla prossima competizione elettorale. Ma poiché ci consideriamo garantisti fino alla noia ci piace evidenziare la retromarcia che lo stesso Sindaco ha fatto dopo che qualche “uccellino” gli ha fatto notare che la nomina degli esperti è preclusa dallo stesso legislatore nell’ultimo semestre del mandato.