domenica , Luglio 3 2022

Uil-Fpl al VI congresso territoriale con un bagaglio di successi

“Sono stati mesi intensi dove il nostro quadro dirigente è stato messo duramente alla prova. Ma siamo molto soddisfatti sia per il risultato roboante della competizione elettorale della RSU sia per come stiamo arrivando all’appuntamento del VI CONGRESSO TERRITORIALE della UIL FPL che si celebrerà venerdì 27 maggio presso la Sala Cerere del Comune di Enna.

Circa cento delegati, di cui la stragrande maggioranza in quota rosa, parteciperanno ai lavori congressuali. Con il congresso aziendale dei comuni della Zona Sud, in uno all’Asp, Seus e Libero Consorzio, abbiamo chiuso il cerchio dei delegati e del rinnovo delle cariche aziendali.
Per la prima volta sarà una donna a guidare la Segreteria Aziendale dell’Asp di Enna, con a capo Iolanda Manuella, reduce, quest’ultima, da una grossissima affermazione alle Rsu, risultando, in assoluto, il candidato più votato non solo della Uil Fpl ma di tutti i candidati del Pubblico Impiego. All’interno del Direttivo dell’Asp la quota rosa è maggioranza, scelta, condivisa, all’unanimità dalla Segreteria Territoriale uscente, perché c’è consapevolezza del ruolo determinante che le donne possono imprimere ed esercitare dentro il sindacato.
Altre due donne a capo delle rispettive Segreterie Aziendali, Piazza Armerina ed Enna, con Assunta Manteo e Diana Guarneri.
Al VI CONGRESSO TERRITORIALE UIL FPL ENNA, dal tema “Lavoriamo insieme per dare una speranza ed un futuro al nostro territorio”, parteciperanno Sandro Biserna della Segreteria Nazionale della Uil Fpl, Luisella Lionti Segretario Generale della Uil Sicilia, Claudio Barone Segretario Generale della Uil Pensionati Sicilia, Enzo Mudaro Segretario Generale della Uil CST Enna e Caltanissetta, mentre i lavori saranno conclusi dal Segretario Generale della Uil Fpl Sicilia Enzo Tango. Fra gli invitati il Direttore Generale dell’Asp di Enna, Dott. Francesco Iudica, il Sindaco della città di Enna, Avv.to Maurizio Di Pietro, ed altri esponenti politici della Provincia”.