venerdì , Luglio 1 2022

Donna di Regalbuto partorisce in auto vicino a caserma dei Carabinieri di Catenanuova, mamma e figlia in buone condizioni, soccorsa da due Carabinieri ed un infermiere

Ha partorito in macchina, vicino alla caserma de carabinieri di Catenanuova.
Una giovane, originaria di Regalbuto, ha dato alla luce una bimba sul sedile della vettura con la quale il marito la stava accompagnando all’ospedale di Enna.
La donna ha cominciato a stare male lungo la strada che da Regalbuto porta a Catenanuova. Capito che ormai il travaglio era avanzato, l’uomo ha fermato la macchina ed ha chiesto aiuto. Così due carabinieri, insieme ad un infermiere professionale sopraggiunto, hanno aiutato la donna a partorire.
Subito dopo mamma e figlia sono state trasportate in ospedale ad Enna dove sono ricoverate in buone condizioni.


Agg. 10 giugno: Attimi di sincera commozione oggi nel reparto di Ostetricia dell’Umberto I di Enna, diretto dalla dr.ssa Lucia Lo Presti.
La signora di Regalbuto che ha partorito in macchina a Catenanuova, nella giornata di ieri, ha ricevuto la visita e l’omaggio floreale dei due carabinieri che l’hanno soccorsa dando il contributo prezionso e tempestivo nel momento del parto. Emozionati, hanno rivissuto i momenti concitati con la neomamma che sta bene così come la neonata. Gli auguri alla signora sono stati portati anche da altri esponenti dell’Arma dei Carabinieri e dalla Direzione Aziendale, alla presenza del personale medico e sanitario del Reparto. La dottoressa Lucia Lo Presti ha confermato le ottime condizioni di salute della signora e della neonata “… accolte con cura presso il nostro reparto e assistite con tutte le misure adeguate al caso”.