lunedì , Agosto 8 2022

Oltre 500 mila euro per un muro di contenimento (al chilometro 7+500), della SP 6 in territorio di Villarosa

«Procediamo, lì dove è possibile e con tutte le risorse finanziare e umane disponibili, al miglioramento del sistema viario dell’Isola, adeguando le strade ai più moderni standard di sicurezza e garantendo l’incolumità dell’utenza».

Questo il commento del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci sul contributo da oltre 500 mila euro destinato alla realizzazione di un muro di contenimento (al chilometro 7+500), della strada provinciale 6 in territorio di Villarosa, nell’Ennese e al ripristino del manto stradale. Giunge così a conclusione una vicenda che non poche preoccupazioni aveva creato dopo la caduta del muro di sottoscarpa di un tornante, per una lunghezza complessiva di circa quaranta metri.
«L’intervento – prosegue il governatore, alla guida dell’Ufficio per il contrasto del dissesto idrogeologico – servirà a salvaguardare uno dei punti più problematici del percorso, unica via di fuga da Villapriolo, popolosa frazione di Villarosa».

Su questo tracciato, inoltre, si riversa il traffico veicolare penalizzato dalla chiusura, in seguito a una serie di movimenti franosi, della strada statale 290. L’opera prevede la realizzazione di una struttura in cemento armato che assicuri la stabilità del versante e lavori di regimazione delle acque per evitare che le infiltrazioni possano determinare ulteriori fenomeni di erosione.