lunedì , Agosto 8 2022

Enna: allenatori di calcio a confronto

Enna. “Serata con gli allenatori di calcio” è l’iniziativa, organizzata dal presidente provinciale Aiac, nella sala conferenze di Villa Giulia, presenti il presidente regionale dell’Aiac Jose Sorbello, gli allenatori ennesi e i rappresentanti provinciali di Palermo (Gatto), Catania (Tosto), Caltanissetta (Cereda) e Ragusa (Sena), il delegato provinciale del Coni Angelo Sberna.

Luigi Di Dio, presidente provinciale ennese, nell’aprire i lavori dell’assemblea ha voluto ringraziare i colleghi siciliani presenti ed ha anche voluto sottolineare come il continuo incontrarsi sta a significare la voglia di crescere da parte di tutti sul piano tecnico, sul piano organizzativo e ad avvantaggiarsi saranno sicuramente i giovani. Angelo Sberna nel suo intervento ha pure voluto mettere in risalto come la componente allenatori di calcio di sta avviando verso un migliore impegno, un continuo scambio di esperienze, la voglia di migliorare la qualità dei giovani calciatori. Anche i colleghi delle altre province presenti hanno avuto parole di elogio nei confronti di Luigi Di Dio, che ha voluto allargare ai colleghi delle altre province il confronto, le discussioni su tempi importanti che riguardano gli allenatori. Jose Sorbello si è detto contento di questi continui scambi tra i responsabili degli allenatori di calcio perché questo significa maturità e tanta voglia di crescere. A chiusura della manifestazione c’è stata la premiazione degli allenatori che hanno ottenuto dei risultati eccellenti nella partecipazione ai vari campionati. I premiati sono stati Giuseppe Anicito (FC Enna), Sergio Colajanni (Enna Calcio), Luca Tuttobene (Argyrium), Mario Folisi (Villarosa), Girolamo Marsiglione (Leonfortese). I premiati per Fair Play sono Antonino Donato e Antonino Guagliardo (Don Bosco 2000), Gaetano Ferrigno (Barrese). Premio alla carriera a Vincenzo Bandinu.