lunedì , Agosto 8 2022

Goletta dei Laghi fa tappa in Sicilia, risultati positivi per Pergusa

“I campionamenti effettuati quest’anno ci restituiscono risultati positivi per tutti e tre i laghi siciliani Pergusa, Naro e Piana degli Albanesi – dichiara Elisa Scocchera, portavoce di Goletta dei Laghi – Accertata l’assenza di particolari criticità, ma questo non deve farci abbassare la guardia sul buono stato qualitativo e quantitativo di questi ecosistemi lacustri siciliani. Duplice obiettivo da raggiungere quando si parla di tutela della risorsa idrica, nonché della valorizzazione dei territori e dei contesti di pregio entro cui questi laghi sono inseriti”. “Sono stati realizzati prelievi in questi tre importanti invasi, scelti per la loro esemplarità rispetto al patrimonio delle acque interne siciliane: i laghi artificiali di Piana degli Albanesi, uno dei più antichi d’Italia, di San Giovanni di Naro e il Lago tettonico di Pergusa a Enna. Le analisi sono state in tutti e tre i casi entro i limiti di legge, il che, se non esclude la presenza di scarichi, dimostra la persistenza della capacità di autodepurazione delle acque dei tre laghi. Non manca la riflessione sullo stato delle rive, quasi sempre inaccessibili, in alcuni casi prive di adeguata segnalazione di obblighi e divieti e, specie nel caso di Pergusa, segnate da presenza di rifiuti. Da evidenziare, inoltre, la diminuzione delle acque causata con buona probabilità dalle continue giornate con temperature alte e nel caso del Pergusa probabilmente da emunzioni abusive.