lunedì , Agosto 8 2022

Panoramica Enna. Pubblicata manifestazione interesse per completamento ultimo miglio della SP 28 (l’avevano dimenticato)

Il Libero Consorzio Comunale di Enna ha scelto la procedura della manifestazione di interesse per la realizzazione dei lavori di consolidamento dell’ultimo tratto della SP 28, non contemplato nel progetto riguardante la ricostruzione del tratto crollato. Interventi necessari senza i quali anche se completata la Panoramica così come progettata rischiava di non essere transitabile. L’ufficio tecnico dell’Ente, diretto dall’ingegnere capo Giuseppe Grasso, ha dovuto affrontare anche quest’ultima criticità, emersa nel corso delle diverse fasi dei lavori, rimasta disattesa e quindi fuori dalla progettazione originaria. L’avviso della manifestazione di interesse rivolto agli operatori economici è stato pubblicato sull’albo pretorio online dell’Ente e riguarda “l’Affidamento dei servizi di architettura e d’ingegneria relativi allo studio geologico, progettazione esecutiva, coordinamento sicurezza in fase di progettazione dei lavori di completamento dell’ammodernamento e messa in sicurezza della sp 28 dal chilometro zero e fino all’area del primo crollo con adeguamento sismico, opere di protezione, rinaturazione delle pendici, sistemazione idraulica e regimazione delle acque”. Si tratta di una procedura di gara informale in modalità semplificata e senza pubblicazione di bando, secondo le indicazioni riportate nel Decreto Semplificazioni. Si provvederà a selezionare l’offerta economicamente più vantaggiosa secondo precisi criteri parametrici. L’importo dei lavori è di 1 milione e 723 mila euro di cui 1 milione e 63 mila euro circa è un contributo straordinario erogato dall’Assessorato Regionale delle Autonomie Locali. Potranno partecipare gli operatori economici costituiti da un raggruppamento di professionisti che al momento della presentazione della domanda posseggano i requisiti di ordine generale e specialistico. Per l’adesione alla manifestazione di interesse, che sarà gestita attraverso la piattaforma digitale in uso dal Libero Consorzio Comunale di Enna raggiungibile all’indirizzo https://provinciaenna. acquistitelematici.it/ deve essere utilizzato esclusivamente il “Modello-Adesione” sottoscritto dal professionista e/o dal rappresentante della società o studio professionale pena l’esclusione. I lavori inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche 2022/2024 saranno seguiti dal Responsabile Unico del Procedimento, l’ingegnere Gaetano Alvano. Tra gli interventi previsti c’è il consolidamento del tornante, la realizzazione dei muri di sostegno, la bonifica del corpo stradale, la pavimentazione stradale, la sistemazione della segnaletica e il ripristino dell’illuminazione. “Questo nuovo intervento – spiega il commissario straordinario, Girolamo Di Fazio- consentirà la riattivazione dell’arteria una volta ultimata nella sua totalità. Il progetto originario è bene ricordare e ribadire oltre a mancare di alcuni interventi sui tratti in terrapieno, di cui si è provveduto successivamente, non ha considerato questo ultimo tratto, dall’ingresso della Posta fino all’area adiacente il crollo, il cui stato strutturale attuale avrebbe pregiudicato l’apertura dell’intero tratto”. Una dimenticanza che ha rischiato di vanificare- conferma Grasso- tutto il lavoro e l’impegno fin qui svolto”.