giovedì , Dicembre 8 2022

I troinesi si trovano ad essere rappresentati alla Regione Sicilia da due capaci giovani Elena Pagana e Fabio Venzia

Elena Pagana è il nuovo Assessore al territorio e ambiente della Regione Sicilia, nominato lo scorso martedì dal Presidente della Regione, Renato Schifani.
Troinese doc, l’onorevole Pagana, 31 anni, ex grillina, ha cominciato la scorsa legislatura da deputata per il Movimento 5 stelle, eletta nel collegio di Enna con 8.098 voti.

Uscita dal Movimento 5 stelle, ha creato, prima Attiva Sicilia, poi, lo scorso luglio, un intergruppo a Palazzo dei Normanni, un prolungamento di Diventerà Bellissima.
Fortemente sostenuta durante la campagna elettorale dall’attuale Ministro per le politiche del del mare e per il Sud, Nello Musumeci, Elena Pagana, per Fratelli d’Italia, aveva raccolto 1.690 voti nel collegio di Enna.
Un braccio di ferro durato tutta la notte, prima dell’assegnazione definitiva a quattro esponenti di Fratelli d’Italia, Francesco Scarpinato, Alessandro Aricò, Elvira Amata ed Elena Pagana, fortemente voluti e sostenuti dal Governo Meloni.

Non sono mancate le polemiche per l’assegnazione dell’incarico dall’alto e non secondo la scelta popolare.
Indicata come la moglie di Ruggero Razza, Elena Pagana, è una giovane donna che ha saputo destreggiarsi bene all’interno del panorama politico. Lei stessa aveva dichiarato, dopo la sconfitta elettorale “C’è tanta voglia di riscatto, c’è un territorio per il quale bisogna fare tanto. Io ci sono, da militante, cittadina, figlia di questa terra, donna e mamma”.

Oggi Troina vive una giornata storica, lo è per tutti i troinesi, che con il cuore pieno di speranza, si trovano ad essere rappresentati alla Regione Sicilia da due capaci giovani troinesi: Elena Pagana, in veste di Assessore Regionale al Territorio e Fabio Venezia, deputato del PD all’Assemblea Regionale Siciliana, che aldilà del colore politico guarderanno ai bisogni della loro gente e sceglieranno il meglio.
Sandra La Fico