giovedì , Dicembre 8 2022

Valguarnera: festa dell’albero con partecipazione di Giunta e alunni del comprensivo Mazzini. “Villa docet!!”

Festa dell’albero a Valguarnera. Una nutrita delegazione di alunni dell’istituto comprensivo “Mazzini”, ha partecipato stamani in piazza Garibaldi alla festa dell’albero, organizzata dall’Amministrazione comunale. Presenti la sindaca Draià e gli assessori Scarlata ed Auzzino. Ampie fioriere sono state collocate a ridosso dell’ex centrale elettrica, all’interno delle quali piantumati degli alberi.

Una giornata, per la sindaca, dedicata a promuovere la tutela dell’ambiente, la riduzione dell’inquinamento e la valorizzazione degli alberi. “Vogliamo nel tempo –ha dichiarato Draià- valorizzare tutti gli spazi a verde del nostro territorio creare e potenziare le nostre ville e piazze esistenti attraverso le piantumazioni, partecipate con cittadini, scuola e associazioni.

Questa è una manifestazione particolare perché lega verde ed ambiente ai bambini ed è un bel modo per augurare loro il meglio: quello di crescere forti e sani come alberi. Vedere i bambini cimentarsi nella piantumazione degli alberi d’ulivo – ha concluso – è stato bellissimo. Questi alberi cresceranno con loro”.

Iniziativa sicuramente lodevole, peccato però, a detta di tanti, che questo amore per il verde pubblico sia nato nella sindaca troppo tardi. Se fosse sbocciato mesi prima, magari avremmo avuto la villa “Falcone- Borsellino” riqualificata in modo rigoglioso e fiorente e non con una grossa quantità di colata di cemento e pietra lavica.
Rino Caltagirone