Calcio A 5: Intervista ad Anita Furno delle Leonesse White

Inserita da il Apr 19th, 2017 e archiviata in En-Sport. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

Leonforte. Veloce, precisa e imprevedibile, si muove con disinvoltura nelle formazioni di calcio a 5 o a 11, femminili o maschili; sin dai primi minuti di gioco fa suo il campo ricoprendo bene ogni ruolo che le si renda necessario: dalla difesa, al centrocampo all’attacco.
E’ Anita Furno, classe 1998, attualmente giocatrice della squadra di calcio femminile “Leonesse White” allenata di Pino Marraffino e Raffaele Ipsale”  iscritta al campionato regionale Uisp.
Come nasce questa  passione?
“Intorno ai 7 anni vedendo mio fratello giocare. Da allora ho sentito che il calcio avrebbe fatto parte integrante della mia vita. Inizio così il percorso nei pulcini della leonfortese e gioco nelle varie categorie fino all’età  di 12 anni circa. Poi approdo nella squadra di calcio a 5 femminile di Assoro e poco dopo nella Pro Nissa di Caltanissetta”.
Poi il salto di qualità nel calcio femminile a 11 con il Catania, in serie B.
E’ stata una esperienza bellissima. Due anni formativi che mi hanno portato ad amare ancora di più questo sport che mi ha dato e continua a darmi tanto, come l’indipendenza, la possibilità di muovermi e conoscere nuove persone”.
Cos’altro rappresenta per te questa attività agonistica?
La possibilità di mettermi in gioco, di affrontare situazioni sempre nuove. Ricoprendo vari ruoli nelle squadre, dal terzino, al difensore al centrocampista, metto alla prova me stessa”.
Poi il percorso nell’ASD Femminile Nebrodi di Capo d’orlando, ancora in serie B, e il ritorno “per caso” a Leonforte.
Proprio domani sera, le leonesse affronteranno in trasferta l’N5SC, dopo la sconfitta casalinga per 7 a 3.
Cosa è mancato nella gara di andata contro la squadra nissena che affronterete giovedì?
La concentrazione e l’entusiasmo che spero avremo nella gara di ritorno“.
Il tuo futuro calcistico?
Difficile immaginarlo adesso”.

Livia D’Alotto







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

ViviEnna


Photo Gallery

mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata