domenica , Maggio 16 2021

Cna Enna. Festival moda capelli: occasione di confronto per crescita professionale

Pergusa/Enna. E’ soddisfatto Pippo Rausa, il presidente provinciale dell’Unione Benessere e Sanità, alla Confederazione Nazionale degli Artigiani (CNA), per il successo della 5’ edizione del Festival Moda Capelli, che si è svolta a Pergusa domenica scorsa. Pippo Rausa gestisce assieme alla moglie Rosita Conticello ed al figlio Tonino, un salone di barbiere e parrucchiere per donna qui a Troina. Alla manifestazione di Pergusa c’erano i massimi dirigenti provinciali della CNA: da Tonino Palma, presidente provinciale della CNA, che è assessore alle attività produttive del Comune di Enna, Giuseppe Greca, il diretto provincial della CNA di Enna, ed il presidente della Camera di Commercio, Liborio Gulino. C’erano anche il presidente regionale dell’Unione Benessere e Sanità, Giuseppe La Vecchia, e parrucchieri ed estetisti provenienti anche da altre province siciliane. I parrucchieri ed estetisti che partecipato alla kermesse dio Pergusa sono stati 21, di cui 15 provenienti dai Comuni dell’Ennese. Con la nuova legge, che regola l’attività di questa categoria di artigiani, non si fa più la distinzione tra barbiere e parrucchiere per uomo da un alto e parrucchiere per donna. Si chiamano tutti acconciatori. Lungo la passerella allestita nei locali dell’autodromo di Pergusa hanno sfilato circa 80 ragazzi e ragazze con le acconciature dei capelli realizzate dai acconciatori ed estetisti che hanno partecipato all’edizione di quest’anno del festival Moda Capelli. “Cresce di anno in anno il pubblico che viene al nostro Festival Moda Capelli. Per noi è motivo di soddisfazione il successo di pubblico della nostra manifestazione. Ma c’ è un aspetto importane del Festival che voglio mettere in risalto: il Festival è diventato ormai un appuntamento importante per noi acconciatori ed estetisti per confrontare le nostra esperienze e migliorare la nostra professionalità a servizio dei nostri clienti. Infatti, il Festival non è una gara tra estetisti ed acconciatori, ma un’occasione di confronto per crescere professionalmente tutti insieme nel rispetto delle regole”, ha dichiarato Giuseppe Rausa. Al rispetto delle norme che regolano la loro attività, gli acconciatori ed estesi dell’Ennese ci tengono. Al loro festival hanno invitato anche i rappresentanti dell’ASP e dell’INAIL di Enna, che accettato l’invito.

Silvano Privitera