giovedì , Gennaio 21 2021

Centuripe. Note e profumi per la festa del primo maggio

Centuripe. Musica e natura si sposeranno nell’antico Borgo di Carcaci, ai piedi dell’Etna, in occasione della festa del Primo Maggio. Le Associazioni LiberArt e Rivivi Carcaci saranno le protagoniste di questo festeggiamento, unite per animare l’intera giornata all’insegna dell’ottima musica e della buona cucina.
Sagra dell’olive in Salamoia e “pane cunzatu” per gli amanti dei profumi più salutari e antichi di questa fetta di terra che si trova in una delle zone più suggestive e che offre un magnifico panorama sovrastato dalla vista superba del vulcano. La sagra sarà organizzata dall’Associazione Rivivi Carcaci, il cui obiettivo è, per l’appunto, promuovere il territorio di Carcaci, circondato dalla natura quasi incontaminata dalla presenza umana.
Concerto musicale che vedrà la partecipazione di gruppi musicali, tra cui band di spicco i DNA e Mimmo RTC, organizzato dall’Associazione LiberArt di Centuripe, volta a scuotere l’animo artistico dei tanti giovani amanti della buona musica, e non solo, risvegliare con i suoi progetti culturali il territorio.
All’interno della manifestazione, i partecipanti avranno la possibilità di visitare i vari stand siti all’interno del borgo con degustazione dei piatti tipici della zona.
Allegria ed inebrianti note trasmesse anche dall’emittente radiofonica “Studio 2” che accompagnerà coloro che prenderanno parte alla festa dei lavoratori.
La manifestazione si inserisce all’interno della Primavera delle Associazioni, il ricco cartellone di eventi del comune di Centuripe, che vede più di cinque organizzazioni impegnate nella realizzazione di progetti destinati a ravvivare il paese di Centuripe e zone contigue.