giovedì , Gennaio 28 2021

Calascibetta. Amore e psyche a teatro

Si ampliano i progetti artistici della Compagnia dell’Arpa di Calascibetta, che dopo i lavori a “più” mani con l’attrice Lucia Sardo per lo spettacolo “Immensamadre” e con il regista Aurelio Gatti per “Mnemosyne”, entrambi rientrati nel circuito estivo “Teatri di Pietra Sicilia” 2010; la compagnia debutterà a fine novembre con un nuova produzione: “Favola di Amore e Psyche”, tratto dalle metamorfosi di Apuleio, adattato per il teatro da Elisa Di Dio.
Lo spettacolo è destinato ai ragazzi delle scuole, sarà diretto dalla visionaria regista di testi classici, Cinzia Maccagnano, e implica una particolare modalità di selezione del cast. Sarà avviato, infatti, un “Workshop di perfezionamento dell’attore” della durata di quattro giorni che a partire dal 13 ottobre, secondo un percorso laboratoriale, affronterà una serie di problematiche legate alla messa in scena del testo in questione; e renderà possibile la selezione di alcuni degli allievi per comporre il cast finale dello spettacolo.
“L’idea è quella di colmare un vuoto tra le numerose generazioni della nostra città che sconoscono lo spazio teatrale, si tratta di un’importante opportunità formativa e occupazionale per il futuro. Per lo spettacolo sono previste numerose repliche a Piazza Armerina, Leonforte, Nicosia – ha affermato Filippa Ilardo, responsabile e direttrice artistica del progetto”.

D’Alotto Livia
Foto by Maria Catalano