domenica , Agosto 14 2022

Megadiscarica Dittaino, Procura di Nicosia apre inchiesta

Assoro. Il procuratore capo della Procura della Repubblica di Nicosia (competente per territorio), Fabio Scavone, ha aperto un fascicolo d’inchiesta sul progetto di costruzione della mega discarica nella Valle del Dittaino. Negli uffici comunali assorini visita dei carabinieri della Compagnia di Enna. La Procura vuole accertare se nel rilascio delle autorizzazioni del comune di Assoro, della provincia e del Genio civile di Enna siano state rispettate le norme a tutela dell’ambiente o se esistano vincoli sull’area di cui non è stato tenuto conto.  La Procura ha già acquisito copia delle autorizzazioni. Non si è trattato di sequestro ma di acquisizione di copie, sembra a seguito di una denuncia presentata da alcuni imprenditori.

Il progetto all’assessorato regionale Territorio e Ambiente è stato approvato in soli 11 mesi dalla presentazione, le autorizzazioni di competenza degli Enti locali sarebbero state rilasciante in soli 2 mesi. La richiesta è stata depositata alla Regione nel giugno del 2009, approvata nel maggio di quest’anno e pubblicata a luglio sulla Gazzetta ufficiale della regione siciliana.