giovedì , Gennaio 21 2021

Barrafranca. Erogazione acqua diga Olivo

Barrafranca. E’ previsto per lunedì prossimo l’incontro promosso dall’assessore comunale all’Agricoltura Angelo Avola per il problema dell’erogazione dell’acqua per uso irriguo della Diga Olivo.
La stagione irrigua dell’anno 2010 era partita ad aprile per concludersi a novembre dello stesso anno ma visto la siccità del periodo dopo vari sollecitazioni da parte di diversi enti del territorio si è proceduto alla proroga grazie all’ok del dipartimento dell’acqua e rifiuti. Lo scorso 7 febbraio si è registrato un incontro in provincia con rappresentanti regionali, della provincia, del consorzio di bonifica, di associazioni di categoria e dell’assessore comunale barrese e diversi rappresentanti rappresentavano l’idea di mantenere attualmente l’ erogazione dell’acqua senza alcuna interruzione. “ Nell’incontro avvenuto in provincia in precedenza ho riportato quelli che sono gli interessi degli agricoltori e produttori – afferma l’assessore Angelo Avola – ed ho chiesto al consorzio di bonifica di fare una ricognizione di tutte le perdite della conduttura al fine di intervenire ed evitare lo spreco di acqua. Ho avuto il mandato di diversi rappresentanti per rimarcare che non venga interrotta l’erogazione e consentire agli agricoltori di portare a termine le proprie colture”. Lunedì intanto l’assessore comunale all’agricoltura, Angelo Avola, nella sede dell’aula consiliare del palazzo di città alle 18, sta organizzando un tavolo tecnico convocando rappresentanti regionali, provinciali e comunali così come associazioni di categorie e sindacati al fine di fare il punto della situazione sulle problematiche della diga Olivo e delucidare gli ultimi risvolti con un’eventuale programmazione di azioni volte all’utilizzo dell’acqua.