giovedì , Gennaio 28 2021

Assessore Chinnici consegna attestati ad agenti di Polizia municipale

Calascibetta. L’assessore regionale agli Enti Locali, Caterina Chinnici, ha voluto consegnare di persona, in un noto locale di Pergusa, l’attestato di partecipazione agli agenti di Polizia Municipale che hanno frequentato un corso di formazione. “Voi siete il front-office della sicurezza di ogni cittadino – ha esordito l’assessore Chinnici-, il vostro ruolo è importante e merita rispetto. Ritengo giusto che abbiate pari dignità e pari livello nei confronti degli altri Corpi di Polizia. Con il nuovo disegno di legge si punterà a valorizzare sempre di più il vostro lavoro. Ad essere introdotta sarà la figura del sottoufficiale, ma si è anche tenuto conto della stabilità degli agenti-precari”. Due le sedi dove si è svolto il corso, Calascibetta e Paternò. A fare gli onori di casa il comandante della Polizia Municipale di Calascibetta, Piera Dello Spedale Venti. “Questo Corso è un altro esempio -ha detto il comandante – su come la Regione si sta impegnando a formare, istruire sempre di più anche i colleghi contrattisti, quelli che attendono una definitiva stabilità lavorativa”. Da tempo, infatti, in ogni Comune dell’isola i “contrattisti” svolgono con professionalità il ruolo di agenti municipali. Il corso, organizzato dal Centro di formazione regionale, ha permesso ai presenti di approfondire tutte le nozioni che riguardano i Vigili Urbani: dall’infortunistica stradale, al codice stradale. Dallo studio del diritto costituzionale a quello penale. Insomma, una serie di lezioni necessarie a rendere sempre più professionali gli agenti in divisa. Il deputato regionale Paolo Colianni, nel suo saluto, ha affermato: “Siete i primi che in maniera raggiante accogliete i turisti che si presentano in ogni vostro paese. Siete, insomma, il biglietto da visita della vostra cittadina. Ecco perché il vostro lavoro deve essere svolto con la giusta formazione e professionalità”. La consegna degli attestati è stata anche l’occasione per esporre all’assessore regionale, Caterina Chinnici, alcune problematiche che interessano i precari. La questione presentata all’assessore da parte di un agente di San Cataldo, Umberto Ilardo, ha riguardato la possibile definitiva stabilizzazione.
F.L.