mercoledì , Settembre 28 2022

“L’impavida eroina” by Mauro Mirci

Un altro segno rilevante nel panorama culturale della provincia di Enna. La giovanissima casa editrice Nulla die, di Massimiliano Giordano, pubblica il testo di un piazzese, “L’impavida eroina” di Mauro Mirci, geologo e scrittore.

Si legge nella presentazione del libro: “La misteriosa scomparsa di due donne nella Sicilia del luglio 1943. E, negli stessi giorni e negli stessi luoghi, l’assistente di un impresario di pompe funebri s’innamora di una defunta bellissima. Lo strano legame tra un uomo solo e coltissimo e un bambino che sogna di possedere una moto Ape. E ancora: un cortile sul quale incombe una tragedia inevitabile; le fisime artistiche di uno scultore improvvisato; una partita a calcio che non è solamente una partita di calcio; un’impavida eroina ubiqua, inconsapevolmente sospesa tra verità e menzogna, che salva la vita di un uomo prossimo a perdersi.

La Sicilia interna, quella che non vede il mare, raccontata in maniera ironica e spietata. Sette racconti da leggere d’un fiato.”
Geologo con la passione della scrittura, Mauro Mirci si è fatto conoscere con i suoi racconti, pluripremiati, e grazie alla sua attività di critico letterario.

Antonella Santarelli