martedì , Marzo 9 2021

Enna. Incendio di grosse proporzioni nella zona di San Tomasello – Contrada Torre – Risicallà

Enna. Un grosso incendio, di probabile natura dolosa, si è sviluppato intorno alle 13,50 di ieri nelle contrade San Tomasello, Torre, Strazzavertole e Risicallà, interessando circa 20 ettari di terreno, parte coltivato a bosco. Il fatto che i focolai dell’incendio si siano sviluppati quasi in contemporanea in diversi punti fanno pensare ad un incendio di natura dolosa. La vastità delle fiamme ha portato sia i vigili del fuoco che la Forestale a far intervenire due elicotteri di cui uno di base a Piazza Armerina, fair fox ed un canadeir, che ha prelevato l’acqua dal lago di Pergusa, tenuto conto che le fiamme stavano interessando non solo il bosco di San Tomasello, ma soprattutto le abitazioni civili di contrada Risicallà, che per qualche ora sono state evacuate. Sul posto si sono portate sia le squadre antincendio della Forestale, due pattuglie della Forestale di Enna bassa, le squadre del comando provinciale dei vigili del fuoco, quelle della Protezione Civile, attaccando le fiamme da diversi punti e, lavorando per cercare di ridurre al minimo i danni. Oltre al basco le fiamme hanno interessato dei campi di grano, macchia mediterranea ed il bosco della forestale. Un lavoro massacrante, durato circa cinque ore e che ha messo a dura prova gli uomini impegnati con diversi mezzi per cercare di proteggere le aziende agricole che si trovano nella zona, le abitazioni civili ed anche una zona dove vengono parcheggiate le roulotte. Soltanto intorno alle 20 di ieri si è incominciato ad avere ragione dell’incendio.