giovedì , Maggio 6 2021

Aidone. Interpellanza sugli impianti sportivi

Aidone. Sport e condizioni delle strutture sportive, è il contenuto di un’interpellanza, presentata dal Pdl/Gi e inserita nell’odg del consiglio comunale, la cui seduta si svolgerà giovedì prossimo. “Ormai da diverso tempo – afferma il consigliere del gruppo consiliare Pdl/Gi Nunzio Ciantìa – le strutture sportive giacciono in uno stato di totale degrado e di conseguenza le loro condizioni non ne consentono l’utilizzo”. Aggiunge Ciantìa: “Sia i vari campetti che le strutture annesse necessitano di un intervento urgente, non più procrastinabile, un’azione di pulizia straordinaria, ripristino e ristrutturazione, specie perché, nonostante le condizioni pietose, sono lo stesso utilizzate soprattutto dai giovani che vanno lì a giocare”. Per Ciantìa, l’amministrazione comunale dovrebbe porsi questo problema e attivare le dovute azioni per consentire a tutti i giovani e meno giovani di poter usufruire di queste strutture senza pericoli e limitazioni di qualsiasi genere. “Noi pensiamo – sottolinea – che in due anni di questa amministrazione il problema maggiore è rappresentato dal fatto che lo sport e in generale l’agonismo sono stati completamente trascurati. Ma non solo, la promozione dello sport richiamato molte volte in campagna elettorale non è stata fino a oggi un elemento caratterizzante di questa maggioranza che infatti non ha favorito in nessun modo lo sviluppo di tale pratica anche con la promozione di momenti di aggregazione e socializzazione. Penso che lo sport debba essere riconosciuto dal comune al pari di altri, come servizi sociali di primaria importanza, e sostenuto e promosso come un diritto per la cittadinanza anche attraverso la valorizzazione delle espressioni associative”.
Angela Rita Palermo