domenica , Agosto 14 2022

Iniziative collaterali della Kore per accoglienza atleti scherma

La facoltà di Scienze motorie sta preparando un ampio programma di iniziative collaterali per l’accoglienza a Enna degli atleti, tecnici e dirigenti (circa un centinaio) di numerose nazionali partecipanti ai Campionati del mondo di scherma che si terranno a Catania dall’8 al 16 ottobre. L’iniziativa è stata realizzata da Scienze motorie e del benessere dell’Università di Enna “Kore”, della quale è preside Mario Lipoma, nel quadro di un accordo di collaborazione più ampio, sottoscritto lo scorso anno con la Federazione italiana scherma.
In questa occasione, grazie alla collaborazione dell’Ersu e del Comune di Enna, le delegazioni alloggeranno tra il 28 settembre e il 14 ottobre alla struttura del “64 Rooms” ed utilizzeranno il Palazzetto dello Sport di Enna bassa per gli allenamenti di preparazione alle gare dei Mondiali. Nell’ambito delle intese tra la facoltà e la Federazione italiana scherma sono previste anche attività didattiche di scherma riservate agli studenti di Scienze motorie, che saranno condotte da atleti della nazionale e da tecnici federali.
Inoltre, il percorso di collaborazione tracciato fino alle Olimpiadi di Londra 2012, consentirà agli studenti della facoltà ennese di fare esperienze ad alto valore professionalizzante nel corso della rassegna iridata di Catania e di partecipare ad attività di ricerca rivolte agli atleti italiani delle nazionali azzurre maschili e femminili che parteciperanno ai Campionati del Mondo, utilizzando la metodologia della Perfomance analysis nelle tre specialità della scherma: Fioretto, Spada e Sciabola.
Intanto il responsabile della Federazione, Daniel Smith, ha inviato a Li Poma l’elenco delle nazioni che parteciperanno ai mondiali di scherma. Si tratta di 75 tra atleti, maestri e tecnici uno per nazione che ad Enna avranno la possibilità di effettuare degli stage di carattere tecnico e di preparazione e nel contempo di assistere ai mondiali di scherma. Ancora da conoscere i componenti delle delegazioni.