martedì , Gennaio 26 2021

Regalbuto. Nasce il movimento cittadino “orgoglio regalbutese”

Nel corso di una riunione che si è svolta martedì scorso a Regalbuto è nato il movimento cittadino “Orgoglio regalbutese”. Durante la riunione i fondatori del movimento hanno redatto un manifesto nel quale spiegano, rendendoli pubblici, i motivi delle scelte operate nel corso di diverse riunioni e di incontri con i partiti e gruppi che si sono susseguiti già dal mese di settembre scorso. “Il nostro è un movimento cittadino –scrivono – nasce per iniziativa di un gruppo di persone di diversa estrazione politica, sociale e culturale che si prefigge di rappresentare gli interessi della collettività e poter offrire opportunità di sviluppo. Regalbuto – si legge nel manifesto – ha vissuto e sta vivendo un lungo periodo di crisi aggravato dal fatto che i bisogni e le preoccupazioni dei regalbutesi sono state poste in secondo piano dalle forze politiche e dalle istituzioni contribuendo ad alimentare con rassegnazione la crescente sfiducia nella politica. E’ un dovere far si che le istituzioni e i cittadini collaborino per la crescita comune e il nostro obiettivo – si legge- è riportare la “persona” protagonista della cosa pubblica. Questo movimento – si legge infine- vuole porre in essere spunti di riflessione su cui sviluppare ed elaborare un progetto all’interno di un percorso partecipato. Sostenere questo progetto significa combattere con forza la rassegnazione e alimentare la certezza di riuscire“. A coordinare il movimento è stato designato il geom.Gianni Meli, già presidente del consiglio comunale. Ma al movimento hanno dato l’adesione i consiglieri comunali Maria Carmela Romano, Luigi Raspanti e Sergio Politi, oltre a semplici cittadini e gruppi di persone.
Agovit