venerdì , Gennaio 22 2021

Parte da Catenanuova un dibattito sul settore agrozootecnico

Il catenanuovese Pippo Cardaci, responsabile regionale del comparto di agrozootecnia, in collaborazione al gruppo dei “Forconi”, ha invitato, sindaci, agricoltori, allevatori, disoccupati, artigiani, commercianti della provincia a partecipare questa sera alle 19.00 presso la sala convegni della zona artigiana, ad una assemblea di preparazione alla manifestazione del 15 dicembre che si terrà a Catania. Il corteo di Catania, partirà da Piazza Europa, attraverserà via Etnea fino a Piazza S.Domenico ex palazzo Esa, dove una delegazione potrà incontrare il presidente regionale Lombardo e proporre interventi nel settore. La conferenza di stasera-ha dichiarato Cardaci – tratterà il seguente ordine del giorno: richiesta di sospensione tributi verso la Serit; aiuti dall’agrozootecnia per i settori dell’allevamento e delle colture agrarie e il pagamento di danni derivati dalla brucellosi dal 1998 al 2011; richiesta condono per i contributi previdenziali non versati, con un abbattimento del 50%; abbattimento costo gasolio agricolo per le colture nelle aziende; realizzazione di uno sportello bancario regionale, poichè le banche locali non soddisfano più le richieste degli operatori di categoria; rivalutazione prezzi di carne, grano, latte, agrumi, frutta e verdura, stracciati alla produzione e vendita e poi elevati nella vendita nei supermarket; di operare un maggior controllo della qualità della merce importata da altri paesi e presentati sul territorio come prodotti siciliani. La grande manifestazione del 15 Dicembre a Catania -conclude Cardaci – segue l’altra effettuata già a Palermo, il 20 Settembre.

Carmelo Di Marco