venerdì , Maggio 7 2021

Enna. Viabilità cittadina “in pausa di riflessione”

Enna. Pausa di riflessione per quanto riguarda la viabilità cittadina e la soluzione su alcuni punti che vengono ritenuti ostativi nel defluire del traffico cittadino. Da parte del responsabile della viabilità, comandante Gaetano Campisi (nella foto), è stata presentata una relazione all’amministrazione comunale, che la dovrà valutare con attenzione anche in tema di impegno finanziario tenuto conto che bisognerà rinnovare parte della segnaletica e della cartellonistica stradale. E’ notorio a tutti che in alcuni punti della città ci sono dei “buchi neri” che nelle ore di punta provocano delle lunghe code, specie nei pressi del centro storico. Per quanto riguarda la rotonda di piazza Alessi (Balata) ci sono dei pro e dei contro nel sento che è notorio a tutti che il tratto di via Roma che va da piazza Alessi a piazza Vittorio Emanuele è quello maggiormente inquinato, a livello atmosferico, per cui si cerca di diminuire il traffico degli autobus extraurbani, anche se la eliminazione della rotonda potrebbe provocare sicuramente migliorie al traffico. Comunque in questa zona ci sono alcuni correttivi da apportare, e lo si è detto da tempo, perché il parcheggiare selvaggio restringe di molto la sede stradale. Il primo si trova alla fine di via Volturo a contatto con piazza Vittorio Emanuele, poi le auto parcheggia a destra di via Sant’Agata che non consentono alle auto di avviarsi tranquillamente verso corso Sicilia. Questi due interventi si possono fare senza problemi finanziari, basterebbe un servizio di controllo dei vigili urbani, che dovrebbero evitare che si parcheggi in maniera irregolare. Ci vuole maggiore decisione e tolleranza zero se si vuole veramente aiutare il traffico cittadino ad essere meno complicato così come capita spesso nelle ore di punta. Anche la rotonda che si trova alla fine del corso Sicilia potrebbe essere eliminata in quanto la sua presenza non è che apporti tanta utilità al traffico cittadino, anzi in qualche caso, con i grossi mezzi qualche problema lo crea. Dunque si aspetta l’incontro tra il responsabile della viabilità, comandante Gaetano Campisi, e l’amministrazione comunale per visionare la relazione fatta ed ovviamente quali modifiche è possibile apportare per cercare di migliorare il traffico cittadino, anche se alla base delle tante complicazioni sicuramente c’è la mancanza di parcheggi nel centro storico, difficile da reperire perché ci vogliono parecchi soldi per poterli realizzare.