giovedì , Gennaio 28 2021

Calascibetta. Paolo La Monica subentra alla dimissionaria Flora Dello Spedale Venti al Consiglio comunale

Calascibetta. Nel corso dell’ultima seduta del Consesso civico della città di Calascibetta, ha prestato giuramento il neo consigliere Paolo La Monica, subentrato alla dimissionaria Flora Dello Spedale Venti. Entrambi, alle amministrative del 2008, si erano presentati a sostenere il sindaco Capizzi tra le file del Movimento per l’Autonomia (MPA). L’avv. Dello Spedale era stata, quindi, designata come assessore, ma gli stessi impegni familiari e professionali, che l’hanno indotta nel settembre 2010 a dimettersi dal ruolo di assessore al bilancio, la portano purtroppo ancora oggi a dover rinunciare alla nomina anche di consigliere comunale. In seguito, quindi, a questa forzata rinuncia, entra in gioco Paolo La Monica, che raccoglie grande stima e consensi nel centro xibetano.
Persona di grande e indubbia serietà, saprà profondere nel ruolo di consigliere comunale lo stesso impegno dimostrato come componente del direttivo del MPA, nonché lo spirito di uomo di squadra riscontrato sul campo, tanto da essere il perno di alcune iniziative dell’amministrazione Capizzi, quale, una per tutte, il Presepe vivente. I consiglieri comunali hanno, altresì, designato come loro vice presidente Milena Colianni, che sostituisce la dimissionaria Macaluso, che da pochi giorni ricopre il ruolo di assessore. Il voto compatto dai nove consiglieri di maggioranza ha voluto rappresentare un riconoscimento alla presenza e all’impegno della Colianni.
“Un ringraziamento va ai colleghi consiglieri, alle parti politiche e a tutti coloro che hanno creduto in me”, ha dichiarato la neo eletta, che ha scelto comunque di rimanere nel gruppo consiliare del MPA. L’opposizione ha, invece, fatto convergere i voti dei quattro consiglieri presenti su Mario Colina.
La seduta del consiglio si è chiusa con l’intervento del capogruppo del MPA, Angelo Bruno, il quale, dopo aver annunciato la designazione a vice capogruppo del consigliere Marco Piccione, ha voluto sottolineare che il gruppo del partito che rappresenta, con l’inserimento dei consiglieri La Monica e Sutera, si è ancor più rafforzato, contando oggi su cinque consiglieri comunali e due assessori.

Francesca Reitano