mercoledì , Aprile 14 2021

Alla villarosana Carmela D’Amico il premio poesia “Campo Fiorito” della Comunità S.Felice di Nicosia

Ancora un meritato riconoscimento per la villarosana Carmela D’Amico che ha conquistato il I° premio – sezione A poesia a tema libero – al concorso di Poesia “Campo Fiorito- Memorial Angelo M.” indetto dalla Comunità Alloggio “San Felice” di Nicosia, giunto alla sua seconda edizione. La manifestazione, tenutasi presso l’aula consiliare del comune di Nicosia, presente il dott. Sergio Malfitano, neo Sindaco della città, ha visto una cittadinanza partecipe e vicina all’opera meritoria di detta comunità che tanto si prodiga per coinvolgere nella vita attiva i suoi ospiti. L’autrice ha vinto con la toccante lirica “ Matto ”, dedicata a tutte quelle persone meno fortunate che soffrono e che molto spesso vengono emarginate da una società distratta e piuttosto egoista. La dott. D’Amico, funzionario presso la Prefettura di Enna, si è affacciata al mondo della poesia da pochi anni. Scrive versi in italiano e in vernacolo ed ha già ottenuto lusinghieri riconoscimenti in altre analoghe manifestazioni. “Quando si ricevono premi come questi – ha detto D’Amico- si è spinti a continuare per la stessa strada. La prima volta che vinci un premio letterario ti dici che forse è stato un caso; se ti succede una seconda volta, incominci a chiederti se davvero possiedi una qualche dote e quando arriva il terzo e il quarto riconoscimento, incominci a credere nelle tue potenzialità. Spero di continuare su questa strada e dipoter vedere quanto prima sulle vetrine delle librerie la mia prima raccolta di poesie, di cui per ora posso solo anticiparvi il titolo: “Passi silenziosi fra pinsera e malincunia”.
Pietro Lisacchi