lunedì , Aprile 12 2021

Angelo Ferrigno, già sindaco di Barrafranca, ederisce alla rivoluzione crocettiana

Piazza Armerina. Un’affollata e qualificata assemblea provinciale ha dato il via al Megafono-Lista Crocetta in provincia di Enna. Presenti esponenti di circa dieci comuni dell’ennese, all’unanimità dei presenti in rappresentanza del Megafono, dopo un ampia e articolata discussione ha dato mandato, è stato dato mandato ai coordinatori provinciali Rosalinda Campanile e Ranieri Ferrara di avviare le consultazioni su base provinciale per fornire in tempi rapidi, al massimo entro domani, una rosa di candidati qualificati al presidente Crocetta ed al senatore Lumia affinché la provincia di Enna possa essere degnamente rappresentata e possa dare ancora una volta un grosso contributo alla causa della Rivoluzione crocettiana. Decisa anche la costituzione di tutti i gruppi consiliari nei comuni coinvolti, l’avvio dei coordinamenti cittadini e la nomina a breve dei referenti comunali che andranno a costituire il primo organigramma provinciale del movimento.
“ Siamo partiti e bene – commenta a caldo Ranieri Ferrara entro pochi giorni saranno ufficializzati i candidati della nostra provincia al Senato che verosimilmente saranno rappresentativi sia della parte sud che di quella nord del nostro territorio con un ruolo di maggiore considerazione per quei comuni che andranno al voto nella prossima primavera e senza dimenticare la coincidenza con le prossime elezioni provinciali. Il punto di partenza è quell’11% su base provinciale che ci ha premiati quale seconda lista su scala regionale alle ultime elezioni dell’ottobre scorso e per questo confido ancora una volta nel sostegno convinto e motivato dei tre candidati regionali Elio Galvagno, Salvo Notararrigo e Rosalinda Campanile, parte integrante di un progetto vincente e nella nuova adesione di Angelo Ferrigno, già sindaco di Barrafranca. Scaldiamo i motori adesso per essere preparati anche per le prossime comunali e provinciali con l’appoggio del presidente Crocetta”.