giovedì , Febbraio 25 2021

Catania. Convegno nazionale “Sanctae Agathae”

Un omaggio a Sant’Agata, una due giorni di studio e dibattito sulla figura della Santa Patrona di Catania.

Si terrà al Katane Palace Hotel i prossimi 2 e 3 febbraio 2013, il primo Convegno nazionale, organizzato dalla Precettoria Val di Noto e del Simeto (PrioratusTempli Hierosolimitani Mik’aelis) e dal presidente dell’Ipab Monsignor Ventimiglia di Catania, Federico Aquilotti, per celebrare, in occasione dell’inizio delle lunghe festività riservate alla Santuzza, Sant’Agata, figura tanto amata dai catanesi.

La conferenza stampa di presentazione si terrà sabato 2 febbraio, alle ore 9,00, presso la sala conferenze del Katane Palace Hotel e, subito dopo, inizieranno le relazioni sul culto della Santa e sull’importanza della sua venerazione per la Cavalleria Cristiana e le Crociate.

Ad aprire i lavori saranno il Precettore Nob. Cav. Carmelo Giuffrida e il Presidente dell’IPAB e Nob.le Cav. Federico Enrico Aquilotti. Fitto il programma e vari gli argomenti che spazieranno dal martirio al legame di Sant’Agata con il culto della dea Cerere, alla figura del corpo della donna, fino alla proiezione, da parte di Gianni Virgadaula, il “Regista dei Santi”, che presenterà un breve montaggio di alcune sequenze del docu-film: “Agata di Cristo” e relazionerà in merito al tema “La giovane Agata nel contesto
storico della comunità cristiana del III Secolo”.
“Il Convegno sarà un momento di studio e approfondimento della figura di Agata – spiega Federico Aquilotti- e noi abbiamo voluto organizzarlo proprio per celebrare la Santa Patrona contestualmente ai festeggiamenti che la città le dedica”.
Giorno 3 febbraio, infine, si terrà la cerimonia di Istallazione della Commenda Nostra Signora di Jesse e di Investitura con elevazione al grado di Commendatore del Precettore Nob.le Cav. Carmelo Giuffrida.