giovedì , Maggio 6 2021

Aidone. Festa di San Filippo, in 400 lungo la Ss 288

Aidone. Circa quattrocento fedeli hanno partecipato al pellegrinaggio in onore a san Filippo apostolo il cui santuario si trova presso la chiesa di santa Maria La Cava, in piazza Filippo Cordova. Un pellegrinaggio comunitario, previsto per il 22 aprile scorso, ma rinviato, a venerdì pomeriggio, a causa del maltempo. I fedeli, trasportati gratuitamente con autobus della ditta Etna trasporti, da Aidone, hanno raggiunto il crocifisso del bivio Bellia e da lì si sono incamminati, lungo la Ss 288, per una decina di chilometri, alla volta del santuario, raggiungendolo dopo circa due ore di strada.
Al santuario, si è svolta la celebrazione eucaristica e si è adorata la reliquia di san Filippo. I fedeli di Aidone ai quali si sono uniti numerosi pellegrini provenienti dalla vicina Piazza Armerina erano scortati dai carabinieri della stazione di Aidone con il maresciallo Angelo Conti, dai vigili urbani di Aidone con il comandante Walter Campagna e dalle associazioni di volontariato Demetra e Aidone soccorso. Quest’anno, in capo al corteo di fedeli, come sempre c’era la croce e a seguire il vessillo della Madonna delle Vittorie, portato dal comitato del quartiere “Monte”, vincitore lo scorso anno del Palio dei Normanni di Piazza Armerina.
Il simulacro della Madonna delle Vittorie rimarrà presso il santuario di san Filippo fino al primo maggio, giorno in cui si svolgeranno i festeggiamenti in onore al santo aidonese.
Angela Rita Palermo