martedì , Maggio 11 2021

Aidone. Prestigioso riconoscimento allo scrittore aidonese Lorenzo Marotta

Aidone. Prestigioso riconoscimento allo scrittore aidonese Lorenzo Marotta per il suo romanzo “Le ali del vento”. A conferirlo il comune di Lascari (Pa) nell’ambito della XV Mostra mercato dei prodotti tipici e artigianali, inaugurata giovedì scorso e che il comune del palermitano organizza dal 2010 dove Arte, cultura e tradizione si sintetizzano in quattro giorni di esaltazione e valorizzazione del Made in Sicily. Il premio denominato “Sicilia tra Arti e Mestieri”, s’inserisce nell’ambito della Mostra mercato assumendo negli anni connotazione sempre più legata alla “Sicilianità” ed è stato istituito a testimonianza di tutti quegli imprenditori, artigiani, artisti, uomini di cultura che hanno contribuito alla crescita della Sicilia e all’affermarsi del “Marchio Sicilia” anche oltre i confini naturali della nostra Terra. “Le ali del vento” è il romanzo d’esordio di Marotta, pubblicato nel giugno 2012. Un romanzo coinvolgente ed appassionato nel quale Marotta indaga con autenticità e coraggio la complessità dell’animo umano e il valore delle idee, attraverso una narrazione arricchita dalla presenza fondamentale e strutturante della poesia e della riflessione filosofica. Un romanzo, intenso e coinvolgente, nel quale si dispiegano considerazioni sulla vita, sulla morte, su Dio, sull’amore, avendo come tema forte il valore dell’anima capace di oltrepassare il muro d’ombra delle cose finite. Marotta è stato premiato, ieri, nell’edizione del talk show, con la seguente motivazione:”Nel suo romanzo d’esordio Le ali del vento “Valori etici, civili e culturali si intrecciano in un’unica tensione umana ed esistenziale, con uno sguardo critico alle contraddizioni della Sicilia, ma anche di fiducia e di speranza per la sua rinascita”. Valori etici, civili e culturali si intrecciano in un’unica tensione umana ed esistenziale, con uno sguardo critico alle contraddizioni della Sicilia, ma anche di fiducia e di speranza per la sua rinascita”. Insieme a lui, premiati: il musicista siciliano Francesco Cafiso: premio”jazz talent”, il chitarrista e musicista Vincenzo Mancuso: premio “alla carriera”, l’attore agrigentino Gianfranco Jannuzzo: premio “alla carriera”, il pilota Nino Vaccarello: premio “Il preside volante”, l’imprenditore Nino Anselmo: premio”Un imprenditore Lascarese nel mondo”, lo chef Natale Giunta: premio “La Sicilia di oggi”, la campionessa italiana di scherma paralimpica 2013 Marcella Li Brizzi: premio “campionessa italiana di scherma paralimpica 2013”. Marotta martedì, 13 agosto, alle 18, presso la sala convegni del Centro di accoglienza turistica, in piazza papa Giovanni Paolo II, ad Aidone, presenterà il suo nuovo romanzo “Le ombre del male”- Zona contemporanea editrice. Un romanzo nel quale l’intreccio politico-mafioso trova un nuovo registro narrativo rispetto a quelli già noti. Il fenomeno dell’usura spalanca commistioni, intrecci, lordure che coinvolgono il cosiddetto ceto alto, quello rispettato e apparentemente al disopra d’ogni sospetto.
Angela Rita Palermo