martedì , Gennaio 19 2021

M5S Pietraperzia: ancora sprechi nel verde pubblico urbano

Pietraperzia. Ancora un pungolo per l’Amminsitrazione comunale pietrina da parte del Movimento 5 Stelle: “Da vari mesi facciamo notare che il nostro paese è in stato di degrado: strade sporche, verde pubblico semi- abbandonato. Noi stessi alcuni mesi fa avevamo avviato un progetto per la pulizia e decoro di Pietraperzia, pulendo alcune zone e del paese. In questo ultimo mese l’amministrazione ha provveduto a fare qualcosa solo dopo tutte le sollecitazioni e critiche ricevute dai cittadini, anche se ancora siamo solo all’inizio. Leggendo le delibere abbiamo notato che l’amministrazione comunale con determinazione n. 56 del 11/09/2012 aveva provveduto ad affidare ad una ditta la fornitura di piante per l’arredo del verde pubblico urbano all’interno del centro abitato per la cifra di €. €. 9.322,00 IVA inclusa. La ditta aveva provveduto a svolgere bene il proprio lavoro, ma poi la relativa manutenzione doveva essere svolta dall’amministrazione, la quale non ha svolto il proprio dovere ed attualmente alcune piante sono secche mentre altre invase dalle erbacce”.
Cosa fa l’amministrazione per risolvere questo problema? Chiosano i grillini pietrini, che così concludono: “In questi giorni apprendiamo dai giornali che è stato affidato un nuovo appalto per la fornitura di ficus, lantana, cikas e geranio per ridare rigogliosità al paese. Ancora non sappiamo quanto verrà a costare tutto questo ma di sicuro sappiamo che in meno di un anno sono stato bruciati quasi 10 mila euro e come per tradizione non sono stati individuati i colpevoli. Non sarebbe il caso che prima di spendere nuovi vengano individuati i colpevoli? Si parla spesso che i comuni hanno difficoltà a reperire i fondi per amministrare, ma questi sprechi chi li paga?”.