domenica , Marzo 7 2021

Prima di campionato tra Branciforti e Caltavuturo

Sarà la prima di Campionato, sarà il debutto di questo nuovo corso rossonero in Seconda Categoria, sarà la prima per il Mister Andrea Licata e per molti ragazzi ma l’emozione dovrà essere messa da parte, perchè l’avversario è pratico della Categoria avendo l’anno scorso ottenuto una salvezza meritata sempre nel Girone C, i biancoazzurri incontreranno il Caltavuturo. Allenati da Salvatore Granata che è anche giocatore, i biancoazzurri hanno una rosa di buona levatura calcistica migliorata molto in estate con gli arrivi di Romana dal Collesano, Barberino e Ruggirello dal Castellana Sicula ed il rientro di Sciortino sempre dal Collesano nelle ultime ore disponibili per i trasferimenti. Da non dimenticare gli uomini che l’anno scorso hanno dato filo da torcere anche alle squadre di vertice come Moro, Brucato e i fratelli Siragusa. La squadra potrebbe essere la mina vagante del girone, una realtà ben costruita che dà anche molta attenzione al Settore Giovanile, insomma un vero pericolo per Capitan Stanzù e compagni. A parlare per tutti è il terzino sinistro rossonero Giacomo Leanza: “Andremo a giocare a Caltavuturo con la giusta tensione, dobbiamo dare il massimo e rimane concentrati dal 1° minuto al 95°, visto che questa squadra conosce il Campionato e le sue insidie mentre noi siamo al debutto, anche se molti di noi hanno giocato anche a livelli più alti. Ma i giocatori forti non li abbiamo solo noi” .