lunedì , Gennaio 25 2021

Viabilità. Che fine ha fatto la SP 22 “Agira-Gagliano”?

Da moltissimo tempo non si parla più del completamento della strada provincia 22 Agira-Gagliano e del completamento del ponte sul Simeto per cui andare da Agira a Gagliano e poi a Troina è un’autentica avventura perché si tratta di strada notevolmente dissestata. Sul ponte in ferro c’era un contenzioso tra la Provincia e la ditta appaltatrice dei lavori, contenzioso che doveva portare allo scioglimento del contratto, ma anche in questo senso le notizie sono zero. Una strada che doveva costare tre milioni e mezzo di euro dieci anni fa, mentre ora il costo è salito a quasi il doppio ed i lavori non sono stati ancora
ultimati, essendo fermi da mesi.

Una strada che ha una sua importanza perché consentirebbe un accesso più rapido all’autostrada. La strada attuale è una trappola, impossibile perché ci sono tratti in terriccio, ci sono dossi, notevoli avvallamenti. I soldi stanziati sono saliti sino ad otto milioni, provenienti da diversi finanziamenti, anche con sacrifici finanziari della stessa provincia, ma ancora la situazione non riesce a sbloccarsi ed i lavori non si riescono a riprendere e la strada è una delle tante incompiute del territorio provinciale, come lo sono la provinciale 8, la Panoramica e la provinciale 4, anche se per queste ultime due qualche speranza esiste di poterle portare a compimento e rendere più agevoli determinanti collegamenti importanti per il turismo e per il traffico del capoluogo ennese. La realizzazione del ponte, lungo 207 metri consentirebbe di evitare di dover percorrere il tragitto preesistente, che sarebbe sicuramente migliore da percorrere.