venerdì , Giugno 18 2021

Contratto personale settore rifiuti Sindaco Valguarnera chiede convocazione assemblea

Valguarnera. Il sindaco di Valguarnera Sebo Leanza critica fortemente l’accordo stipulato dall’Assessorato regionale all’Energia con le organizzazioni sindacali, che prevede l’applicazione del contratto di lavoro Federambiente al personale del settore rifiuti. Tutto ciò comporterebbe un aumento del costo del personale di circa il 30 % rispetto a quello dei dipendenti della pubblica amministrazione e inciderebbe notevolmente sul bilancio dei Comuni e sugli utenti che se lo vedrebbero ribaltato sulle bollette. “E’ inammissibile che accada una cosa del genere –afferma Leanza- soprattutto in un momento in cui i Comuni sono al collasso finanziario”. Per tutto ciò chiede al Presidente del Cda della SRR di Enna, una convocazione straordinaria ed urgente dell’Assemblea dei sindaci della Provincia per inoltrare al Presidente della Regione e all’Assessore all’Energia una richiesta di revisione dell’accordo. Il sindaco chiede pure di discutere della dotazione organica del personale necessario da impiegare nelle SRR e dell’organizzazione sul territorio del servizio di gestione integrata dei rifiuti. La SRR dovrà elaborare la dotazione organica e i piani d’ambito (costo del servizio e tipologia) e si pone quindi il problema del trasferimento del personale proveniente dall’Ato Enna Euno. “Rimane in sospeso – rimarca il sindaco- la legittimità del trasferimento del personale da Sicilia Ambiente a Enna Euno e il personale da trasferire a Piazza Armerina che ha scelto un’altra SRR. Pertanto quale personale dovrà essere inserito nella dotazione organica della nuova SRR? Ed ancora. Essa va effettuata sulla base delle esigenze reali per l’espletamento del servizio o verrà elaborata tenendo conto di tutto il personale in servizio indipendentemente dalle esigenze e dalle direttive già emanate da parte dell’Assessorato regionale?” Ed infine. Quanti ARO (Ambito raccolta ottimale) debbono essere costituiti in Provincia? Sono tutti interrogativi conclude il sindaco a cui dovrà rispondere la SRR e per questo ho ritenuto necessario convocare l’assemblea dei sindaci”.

Rino Caltagirone