lunedì , Settembre 27 2021

Enna: concorso “La cicerchia tra storia, cultura e innovazione”

Enna Concorso sulla CicerchiaLa SOPAT 47 di Valguarnera dell’Ente di Sviluppo Agricolo in collaborazione con la condotta Slow Food di Enna e l’Istituto Professionale Statale “Federico II”, indicono il concorso “La cicerchia tra storia, cultura e innovazione”
Il concorso è riservato agli alunni delle terze classi dell’Istituto Professionale Statale di Enna – Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera (settore cucina), al fine di sensibilizzare gli stessi, gli operatori del settore e l’opinione pubblica in genere sull’opportunità di valorizzare la cucina tradizionale e, nella fattispecie, la cicerchia, come valore culturale e come stimolo allo sviluppo turistico.
Gli studenti dovranno realizzare dei piatti a scelta tra antipasti, primi, secondi o dessert, dove l’ingrediente principale è rappresentato dalla cicerchia di Aidone sotto forma di granella ovvero sotto forma di farina.
La giuria del concorso sarà composta dagli chef executive di fama regionale ma operanti nel territorio ennese sig. Nino Statella, Sig. Angelo Treno e Sig. Liborio Gangi.
Una giuria interna all’Istituto costituita dai docenti tecnico pratici di laboratorio ha studiato le domande, scegliendo quelle che presentano particolare interesse con particolare riferimento ai prodotti utilizzati dando priorità a quelli a Km zero e stagionali. Saranno selezionati, quindi, un numero massimo di 10 ricette che presenteranno le suddette caratteristiche.
La fase successiva prevista per il 27 di marzo 2014 vedrà gli alunni impegnati nella realizzazione delle ricette ammesse. Tale fase si svolgerà sina partire dalle ore 8,30 con un tempo massimo di 90 minuti.
Gli studenti che si classificheranno al 1° e al 2° posto della graduatoria redatta dalla giuria, che sarà definitiva e insindacabile, avranno diritto ad un viaggio studio totalmente gratuito da svolgere alla fine di ottobre 2014 comprendente, tra l’altro, la visita al Salone del Gusto di Slow Food di Torino e la visita all’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Cn).
Saranno consegnate delle targhe ricordo e, a tutti i partecipanti, gli attestati di partecipazione.

Foto Giuseppe Innuso

ELENCO PARTECIPANTI CONCORSO SULLA CICERCHIA
NOME   E COGNOME CLASSE RICETTA
CALOGERO LA   LOGGIA III Bocconcini   di rana pescatrice in camicia di guanciale dei nebrodi serviti su crema di   cicerchie al profumo di pistilli di zafferano rosso locale e crostini di pane   aromatizzati al finocchietto selvatico
GRILLO   GABRIELE III Supreme   di pollo profumate al rosmarino
su vellutata di cicerchia
GENERALI   FRANCESCA III Creste   di gallo con cuore di borragine,pistacchio di Bronte,ricotta di Calascibetta   su vellutata di cicerchia Bio Aidonese e finocchietto selvatico
ALISEA PUZZO III Cavatelli   freschi con salsa di pesce e crema di cicerhia
FRANCESCO   TRANCHIDA III Costolette   di agnello panate alla cicerchia aromatizzate al caffè con contorno di   cicerchia e guanciale.
ROBERTO GIOIA III Polpo   al pesto di finocchietti selvatici con spuma di cicerchia e sfoglia   croccante.
SEFORA   ALBERTI III FILETTO   DI MAIALE SU VELLUTATA DI CICERCHIA AL FINOCCHIETTO SELVATICO CON GRISSINI DI   CICERCHIA
ANDREA   PILOTTA III Medaglioni   di Filetto di Maiale   Servito con una crema di   Cicerchia
Accompagnato con un Soufflé di   Cicerchia
PIETRO   BIANCUCCI III Risotto   mantecato alla cicerchia.
STEFANY   RINALDI III Filetto   di Vitello su vellutata di cicerchia e verdura fritta
CRISTIAN   PELLERITI III Semifreddo   di cicerchia