sabato , Gennaio 23 2021

Regalbuto. Concluso un lungo contenzioso, il Collegio di Maria torna in possesso del Comune

regalbuto - Collegio di Maria Regalbuto Olio  Regalbuto. Il “Collegio di Maria”, torna ad essere proprietà del Comune. Si è concluso con il rientro in possesso del Comune, il lungo contenzioso che ha riguardato lo storico edificio del Collegio di Maria. Una lunga diatriba legale che si è trascinata per diversi anni e seguita per conto dell’ente da un studio legale catanese incaricato dal Comune di Regalbuto. La imponente struttura nel mezzo della via principale di Regalbuto, costruita alla fine del ‘600 dai Gesuiti è stata sede del Real Liceo di Regalbuto. Un edificio storico che finalmente torna ad essere di proprietà del Comune e che al momento ospita parte degli uffici comunali. Il sindaco Bivona ha annunciato una consultazione pubblica per chiedere ai cittadini quali siano le finalità pubbliche alle quali ritengono debba essere destinato l’edificio anche alla luce delle prospettive e delle finalità che ritengono più importanti, che possono essere sociali, di sviluppo e promozione o anche di luogo di aggregazione culturale. Le proposte che già sono state avanzate sono numerose e tra queste, la destinazione a centro culturale per i giovani o biblioteca. “Ci rifaremo a ciò che proporranno ci cittadini ma sono certo che la struttura tornerà ad essere il luogo di cultura che era trecento anni fa. Il chiostro potrebbe a breve diventare anche un luogo all’aperto per lo svago e l’aggregazione dei bambini e per l’allestimento e rappresentazione di piccoli spettacoli.” Il Collegio che si trova nella centralissima via Gianfilippo Ingrassia ospita al momento gli uffici dell’Anagrafe, il comando dei Vigili Urbani e l’Economato, mentre il primo piano dove sono disponibili una decina di stanze è la sede dell’Archivio. Il collegio cittadino edificato per la Compagnia di Gesù presenta la tipologia costruttiva dei Gesuiti con le camere l’infermeria, le cucine, il refettorio ed il cortile centrale, lasciato a giardino che è quello che potrebbe ospitare l’area per i bambini.

Energia Libera Beghelli  499