martedì , Ottobre 19 2021

Il Vescovo di Piazza Armerina incontra i No MUOS. La prima volta fu Monsignor Pennisi nel 2012

no-muos niscemiIl comitato No Muos e Legambiente di Piazza Armerina hanno incontrato il Vescovo Mons. Gisana. “Siamo stati accolti con un gran sorriso e da subito una sensazione di serenità ci ha avvolto!
Mons. Gisana sensibile alle problematiche che condizionano e soffocano la Sicilia, ha ascoltato con profondo interesse il dramma che avvolge Niscemi e la Sicilia tutta, donando una speranza, come più spesso la Chiesa in genere dovrebbe fare! E’ stato un momento dove la commozione si è unita a una possibile soluzione per il bene comune” fanno presente Ornella Muni ed Enrico Di Carlo
del Comitato NO Muos di Piazza Armerina. Esposta la motivazione della costruzione del Muos e delle 46 antenne NRTF, già attive da anni; spiegato delle difficoltà dei vari comitati NO Muos nel portare avanti il problema della militarizzazione, della salute, dell’ambiente, della PACE. Si è parlato anche della poca mobilitazione del popolo siciliano anche perché stanco di subire tante conseguenze dovute a scelte non scelte o anche spento a causa dell’egoismo trasmesso dai governanti siciliani e italiani!
L’incontro con il nostro Vescovo è stato propositivo: sono stati individuati i percorsi da seguire. E’ stato chiesto di informare Papa Francesco di venire a vedere da dove parte la guerra, dopo essere stato nelle zone dove la guerra c’è!