giovedì , Gennaio 21 2021

Catenanuova. Sagra del Grano 2014 e Memorial Miritello

catenanuova landiniCatenanuova. I cugini Salvatore e Salvatore Massimiliano Miritello, dell’associazione “Terra Nostra”, pronti per la “Sagra del Grano 2014” e 3° Memorial Salvatore Miritello, che inizia oggi e si concluderà domenica 21. Quasi 400 oggetti d’uso contadino di piccole e grandi dimensioni, perfettamente funzionanti, in rassegna nella via P.Umberto e Piazza. Oranfrizer metterà a disposizione succhi di diverse varietà. I genitori, fratelli Felice e Prospero Miritello, coadiuvati dalla dirigenza formata da Antonella Passero, Corrado Licari, Giuseppe Pappalardo, Fausta, Giorgia, Klizia Miritello, Antonino Corallo, Viola La Spina, hanno realizzato una esposizione davvero all’avanguardia in Sicilia. A Salvo Longo e Lino Guagliardo, il compito di anfitrioni. La coordinatrice Antonella Passero, sulla manifestazione ci ha detto: “siamo già alla 3^ edizione del Memorial e alla IX della Sagra, con un programma denso di attività culturali e con l’impegno di continuare negli futuri”. ”Terra nostra”, affermano i fratelli Miritello, non ha scopi di lucro e ci permette di pensare al passato contadino per far riflettere i giovani a impegnarsi per salvaguardare le attività legate all’agricoltura. Reperire oltre 400 ricordi resi funzionali – sottolineano i Miritello – è stato difficile, ma ci siamo riusciti grazie alle donazioni dei possessori di svariate masserie spesso in disuso. Un impegno per stimolare anche la presenza di istituzioni e addetti al settore che gratifica il nostro impegno di ricerca.
catenanuova sagra dirigenza
Un programma sobrio che inizia alle ore 18 del 19 Settembre, con l’inaugurazione del Presidente commissione antimafia regionale, Nello Musumeci, a seguire “La sfilata del Corteo Storico”. Alle ore 20, la classica “Pisera”, cui partecipa l’associazione “La Rocca” di Regalbuto, mentre alle 20,30 l’inizio della degustazione (pasta con ceci, sugo di maiale, pasta con ricotta, “cudduruna” e vino). Alle 2100, danza da parte della “Tersicore” di Catenanuova, con i danzatori Salvatore e Giuliana. Durante la tre giorni sarà possibile visitare nella chiesa S.Giuseppe, un museo ecclesiastico. L’indomani 20 settembre, alle 17, ancora la rappresentazione della Pisera ed alle 18.30 una conferenza sul tema “Creare economia con la nostra storia” con relatori esperti in materia come Nino Grippaldi, Biagio Pecorino, Flavia Zisa, Maria Rita Ursino, Roberto Angileri, e gl’interventi di Giuseppe Castiglione e Giovanni La Via. Alle 21.00 l’esibizione di Alessia Ballarò ed Enna Folklore. La diffusione musicale, a cura della locale “Odissea. Giorno 21, alle 11 la messa, alle 13.00 il corteo storico della fondatrice di Catenanuova, Anna Maria Statella, con figuranti in vestiti d’epoca, alle 1830, nuovo corteo storico ed alle 21 a conclusione un concerto dei Brigantini.

Carmelo Di Marco





Riprendiamo e pubblichiamo dal quotidiano La Sicilia