sabato , Aprile 17 2021

Nicosia. Centro diurno per disabili, aggiudicato l’appalto

disabiliNICOSIA. Aggiudicato anche il secondo appalto per opere finanziate con il Pist. Dopo quello per la realizzazione del museo della montagna, è stato assegnato anche  l’appalto per la realizzazione del Centro diurno nell’ex mattatoio comunale. La ditta che eseguirà i lavori è la “C. S. Costruzioni Srl”  di Santa Venerina, che si è aggiudicata l’appalto con un ribasso del 34,58% su una base d’asta di 595 mila euro. la ditte partecipanti sono state in tutto 95  con 70 ditte ammesse. La ditta aggiudicataria dovrà realizzare le opere edili entro 6 mesi. L’amministrazione comunale si riserva di procedere, alla revoca della procedura di affidamento o di aggiudicazione dei lavori, “qualora ci fosse il rischio di una revoca del finanziamento, causata dai ritardi nella realizzazione”. Il progetto prevede la realizzazione di una struttura di grande importanza sociale, trattandosi di un centro sovracomunale con una serie di laboratori destinati ad attività per i diversamente abili. I fondi sono finanziati con i Pist e il progetto “Orto delle idee” prevede la ristrutturazione dell’ex macello comunale e la trasformazione in centro per le attività dei disabili fisici e psichici mirate a favorirne la socializzazione a svilupparne le abilità manuali e creative e a aumentare la loro autonomia. L’assessorato regionale Famiglia ha finanziato il progetto presentato dall’amministrazione Catania, per la “valenza sociale e culturale”, requisiti alla base della “finanziabilità” con i fondi europei concessi alla Regione. La struttura dell’ex mattatoio ha il vantaggio di sorgere nel centro urbano e di avere grandi spazi interni per le diverse attività, per la lettura, la proiezione di film e documentari, tutti i servizi necessari a portatori di handicap psichici. I lavori dovrebbero iniziare a breve per rispettare i tempi previsti e scongiurare la revoca del finanziamento.animazione 2 -tutto bruno ceramiche