sabato , Gennaio 23 2021

Calascibetta. Presentata mozione di sfiducia nei riguardi dell’Assessore Senofante

calascibetta senofante antoninoCalascibetta. Nell’ultimo Consiglio comunale di venerdì 21 novembre ancora scontri verbali tra “colleghi” consiglieri, non risparmiandosi nemmeno i componenti dell’Amministrazione Cucci. Epilogo di quella seduta una mozione di sfiducia nei confronti dell’Assessore Antonino Senofante.
A presentarla il Consigliere Giuseppe Bartolo Vanadia che sostiene che l’Assessore Senofante abbia offeso alcuni cittadini, affermando: “un soggetto socialmente inutile che si diverte a scrivere sui social network sulle luci spente”. Il Consigliere Bartolo Vanadia, sempre nella mozione, sostiene che l’Assessore Senofante ha platealmente declinato la possibilità, offertagli anche dal Consigliere Lo Vetri del gruppo “Calascibettattiva” di chiedere le scuse, in quanto avrebbero subito risolto e al meglio l’incidente politico-istituzionale-sociale che ne è derivato. Per cui, al momento della presentazione della richiesta di sfiducia, non risultando essere stato fatto alcun passo “indietro” da parte dell’Assessore Senofante, per l’offensiva dichiarazione, Giuseppe Bartolo Vanadia invita il primo cittadino a revocare la delega assessoriale ad Antonio Senofante.
calascibetta mozione sfiducia Vanadia_Senofante