lunedì , Marzo 8 2021

“Posti esauriti” al cimitero di Nicosia

cimitero vialeAl cimitero di Nicosia le bare messe in deposito per mancanza di loculi disponibili. Un’emergenza annunciata omai da mesi, con le tombe esaurite e le sepolture nelle cappelle concesse in comodato d’uso gratuito che sono ormai sature. Da giorni le bare vengono sistemate nella sala mortuaria del cimitero che ormai è piena e a breve sarà necessario sistemarle una sopra l’altra. Una situazione che in un paese civile non è accettabile ma che si sta verificando. A dicembre la precedente amministrazione aveva approvato il progetto, a gennaio avrebbe potuto essere bandita la gara d’appalto, ma il commissario straordinario Rizza, nominato dopo le dimissioni dell’ex sindaco Malfitano, non ha attivato il procedimento, che ad aprile sembrava imminente. La conseguenza è che oggi i defunti non possono essere sepolti.
Il neo sindaco Luigi Bonelli annuncia che la soluzione più è la costruzione di loculi prefabbricati che dovrebbe iniziare entro un paio di settimane.